Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali

EN IT
EN IT

Salvatore Strozza

Il principale settore di ricerca riguarda le migrazioni internazionali e l’immigrazione straniera in Italia.

Napoli

strozza@unina.it

+39 081 2537468

Curriculum Vitae

Informazioni

Salvatore Strozza, nato a Formia (LT) il 22 agosto 1963, è dal 2005 professore ordinario di Demografia dell’Università di Napoli Federico II. È coordinatore del Corso di laurea in Scienze Politiche (classe L-36) e dei Corsi di laurea magistrali in Relazioni internazionali e analisi di scenario (LM-52), International Relations (LM-52, corso in inglese) e in Scienze Politiche dell’Europa e strategie di sviluppo (LM-90). Coordina il Mater di I livello in Immigrazione e politiche pubbliche di accoglienza e integrazione, di cui è stato promotore. È section editor della rivista GENUS, fa parte del Comitato scientifico della rivista STUDI EMIGRAZIONE/Migration Studies ed è membro del Comitato di Consulenza Scientifica della Collana ISMU Iniziative e Studi sulla Multietnicità della FrancoAngeli. È associato nell’attività di ricerca all’Istituto di Ricerca sulla Popolazione e le Politiche Sociali (IRPPS) del CNR. Fa parte del network of excellence IMISCOE (International Migration, Integration and Social Cohesion) e del nucleo di esperti di Neodemos. È stato prima Vice-Presidente e poi Presidente dell’Associazione Italiana per gli Studi di Popolazione (AISP), sezione della Società Italiana di Statistica (SIS). È consigliere della Società Italiana di Economia, Demografia e Statistica (SIEDS).

Il principale settore di ricerca riguarda le migrazioni internazionali e l’immigrazione straniera in Italia. In tale ambito ha affrontato le seguenti tematiche: misura e stima della presenza straniera; realizzazione di indagini campionarie sugli immigrati; determinanti delle intenzioni migratorie; evoluzione delle migrazioni internazionali interessanti i paesi del continente europeo; assetto territoriale degli immigrati stranieri e modelli insediativi nelle città; comportamenti demografici dei migranti ed effetti delle migrazioni; immigrazione e mercati del lavoro delle realtà di accoglimento; processo di integrazione degli immigrati: dalle misure alle determinanti; inclusione scolastica e lavorativa delle seconde generazioni.

In tale ambito ha fornito numerosi contributi e sviluppato varie collaborazioni anche a seguito della partecipazione a diversi gruppi di ricerca nazionali e internazionali. Ha preso parte a svariate conferenze e riunioni scientifiche ed è stato keynote speaker in occasione dei seguenti eventi:

• LXVII Riunione scientifica della SIEDS su “A Changing World: A Multidisciplinary Approach to Migration”, tenutasi all’Un. di Milano Bicocca dal 27 al 29 Maggio 2010;

• Conferenza internazionale dell’Istat su “Integration: knowing, measuring, evaluating”, tenutasi a Roma il 17 e 18 Giugno 2013;

• Conferenza internazionale del Ministero dell’Interno su “Verso una Politica Migratoria Europea: strategie per una governance multilivello dell’integrazione”, tenutasi a Roma presso il CNR il 17 e 18 Dicembre 2014;

• 48esima Riunione Scientifica della SIS, tenutasi all’Un. di Salerno, 8-10 Giugno 2016.

Principali pubblicazioni

È autore di oltre 220 contributi tra articoli scientifici usciti su riviste, atti o proceedings di convegni o working paper e capitoli di volumi collettanei o con curatore, a cui vanno aggiunti rapporti di ricerca e articoli divulgativi. È inoltre coautore delle seguenti tre monografie:

• “Gli immigrati stranieri in Italia. Quanti sono, chi sono, come vivono?” (507 pagine), scritto con Marcello Natale e pubblicato dall’Editore Cacucci di Bari nel 1997;

• “La rilevazione delle migrazioni internazionali e la predisposizione di un sistema informativo sugli stranieri” (234 pagine), rapporto di ricerca per la Commissione per la Garanzia dell’Informazione Statistica (CoGIS), predisposto in collaborazione con Marcello Natale, Enrico Todisco e Francesca Ballacci ed uscito nel mese di ottobre del 2002;

• “Nuovi italiani. I giovani immigrati cambieranno il nostro paese?” (170 pagine), scritto insieme a Gianpiero Dalla Zuanna e a Patrizia Farina, pubblicato da il Mulino di Bologna nel 2009.

• Ha curato, insieme ad altri colleghi, tre numeri monografici della rivista internazionale STUDI EMIGRAZIONE: n. 152,  su “Integration of immigrants in Europe: data sources and measurement in old and new receiving countries” (2003); n. 171 su “Immigrati e stranieri al censimento del 2001” (2008); n. 202 su “Le migrazioni dall’Europa centro-orientale a quella meridionale: tendenze e problemi negli anni della crisi” (2016). È tra i Guest Editors del Thematic Issue su “The legacy of Corrado Gini in population studies” della rivista internazionale GENUS (vol. LXXI, No. 2-3, 2015). È stato co-curatore di 12 volumi pubblicati da varie case editrici. In particolare, va segnalato che ha curato il penultimo (insieme ad A. De Rose) e l’ultimo (insieme a G. De Santis) Rapporto sulla popolazione, pubblicati ad inizio 2015 e 2017 dalla casa editrice il Mulino di Bologna.