Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali

Stefano Boffo

E’ attualmente professore associato presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’università di Napoli “Federico II”. E’ membro della Commissione di valutazione per l’ammissione ai premi ed alle menzioni delle pubblicazioni periodiche riconosciute di alto valore culturale del MIBAC-Ministero dei beni e delle attività culturali

Informazioni

Stefano BOFFO è nato a Roma il 02/01/1949 ed  è residente in Roma. Laureato cum laude in Economia e Commercio presso l’ Università di Roma “ La Sapienza” (1972), si è specializzato in Economia dello sviluppo presso l’Università di Napoli- Centro di Specializzazione e Ricerche Economico-Agrarie sul Mezzogiorno- Portici (1975) E’ attualmente professore associato ( SPS/08) presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’università di Napoli “Federico II”. E’ membro, per il settore Scienze Sociali, della Commissione di valutazione per l’ammissione ai premi ed alle menzioni delle pubblicazioni periodiche riconosciute di alto valore culturale del MIBAC-Ministero dei beni e delle attività culturali ( 2015-oggi). E’ membro del Gruppo di Lavoro ANVUR “Scheda Unica Annuale Terza Missione/Impatto Sociale” (dal 2017). Già membro della CETM-Commissione di esperti per la valutazione della terza missione  ANVUR nell’ambito della VQR 2011-2014 ( 2015- 2017) e del Nucleo di valutazione dell’università degli studi di Venezia “Ca’ Foscari” (dal 1999 al 2010), è stato anche membro del Gruppo di Lavoro MURST “ Autonomia didattica e innovazione dei corsi di studio a livello universitario e post-universitario”, coordinato da G. Martinotti (1996-1998). E’ stato Professeur de 1ere classe invité dell’università di Reims, Champagne, Ardenne (novembre2007-marzo 2008) e Titulaire de indemnité d’haut niveau – Ministère de la Recherche della Repubblica francese  presso l’università di Marne–la-Vallée- GIP MIS CNRS ( settembre-dicembre 2000).

Principali pubblicazioni

• L’università italiana e lo sviluppo (a cura di), Milano, F.Angeli,  1993
• “Evaluation and the Distribution of  Power in Italian Universities”European Journal of Education, Vol. 32, No.2, 1997
• “Tardif mais efficace ? L’institution d’un secteur tertiaire non universitaire en Italie“, Politiques d’Education et de Formation, n.2, 2001.
• Oltre la torre d’avorio- Sul difficile rapporto fra università e società della conoscenza in Italia, Sassari, EDES, 2006
• Saperi locali e società della conoscenza ( a cura di, con F. Gagliardi), Milano, Franco Angeli, 2006
• “Les difficiles mutations de l’université italienne”, in: Fortier, C. ( a cura di) Université, universités, Paris, Dalloz, 2010, p.77-87, ISBN 9782247088409
• “Vittorio Foa e il Mezzogiorno” con Pugliese E., in: Andreoni A. e Pugliese E. ( a cura di) Vittorio foa e le trasformazioni della società italiana, Roma, EDIESSE, 2011, p.147-162,ISBN 9788823015708
• “I disoccupati organizzati, un movimento di lunga durata”il Mulino, n. 1/16, pp.116-124, 2016
• “A mo’ di conclusioni: una potenziale diaspora scientifica?”( con La Mendola s. e Saint-Blancat C.) in Saint- Blancat C. Ricercare altrove- Fuga dei cervelli, circolazione dei talenti , opportunità, Bologna, il Mulino 2017 ISBN 9788815267535
• “L’emigrazione dei meridionali” ( con E. Pugliese) Rivista delle Politiche Sociali, p.91-103, n.4-2017, ISSN 17245389