Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali

EN IT
EN IT

Mutamenti sociali, Valutazione e Metodi (MUSA)

Informazioni

Partecipanti

Parole chiave

Mutamenti sociali, Valutazione e Metodi (MUSA) è un gruppo multidisciplinare che conduce ricerca scientifica nel campo dei mutamenti sociali, con particolare attenzione ad atteggiamenti e comportamenti giovanili, e si occupa di valutazione delle politiche sociali, di metodologie applicate alla ricerca psicosociale e di formazione. Di seguito, le quattro linee di attività di MUSA:

  • Mutamenti sociali
    Attività fondata sulla storica esperienza dell’Istituto nei sondaggi sulla popolazione, dal 2014 e con il progetto Giovani alla Prova (GAP) da avvio a un innovativo filone di studi socio-psicologici. I principali temi di studio riguardano: interazione umana reale e virtuale, stili di vita, benessere generale; devianza (bullismo, cyberbullismo), iperconnessione, consumi a rischio, dipendenze, stati individuali, autostima, prosocialità, valori e condizionamenti sociali (stereotipi e pregiudizi sociali). L’attività gestisce due Osservatori nazionali: l’Osservatorio MSA-COVID-19 e l’Osservatorio sulle Tendenze Giovanili.
  • Valutazione delle politiche e degli interventi sociali
    Attività indirizzata ad analizzare aspetti di innovazione e di valutazione delle politiche e degli interventi sociali allo scopo di comprendere gli effetti degli interventi di carattere sociale, educativo, formativo, previdenziale e assistenziale in relazione a specifiche variabili d’interesse. Ad essa sono associate attività di ricerca, consulenza e formazione nel campo dei servizi sociali ed educativi.
  • Applicazione e sviluppo di metodologie di ricerca sociale di tipo quali-quantitativo
    Attività riguardante metodologie di ricerca sia di consolidata esperienza dell’Istituto sia innovative. Tra queste si citano i metodi di analisi quantitativa di tipo monovariato, bivariato e multivariato (tecniche fattoriali e di classificazione), e di tipo qualitativo, come l’analisi SWOT e PEST, l’analisi del contenuto, i focus group e le interviste in profondità, i metodi di scenario planning per la costruzione di scenari futuri (Delphi MIX del CNR-Irpps).
  • Formazione
    Attività trasversalmente associata alle precedenti; riguarda l’alta formazione di tipo universitario, svolta in tema di: Metodologia delle scienze sociali (Tintori), di vari insegnamenti legati alla Sociologia del welfare (Accorinti), di Statistica (Cerbara), di Sociologia del lavoro (Pugliese). A tale attività è sempre stato associato l’orientamento e la formazione rivolta a docenti, operatori e professionisti, nonché eventi nazionali di sensibilizzazione e divulgazione indirizzati al grande pubblico e realizzati attraverso innovativi format divulgativi (LIGHT; Inv.Factor, Mentimeter).

comportamenti e condizionamenti sociali
valutazione delle politiche
metodologie di ricerca
atteggiamenti sociali
formazione

Progetti attivi

Storia dell’emigrazione italiana

OSSERVATORIO SULLE TENDENZE GIOVANILI

AFEV – Alta Formazione, Educazione e Valutazione

OSSERVATORIO MSA-COVID19

Analisi dell’impatto sociale del volontariato organizzato

WOMAN'S HURDLES

Bridges

Dalla parte del mare: monitoraggio ed assistenza per protetti internazionali, vittime di tratta e categorie vulnerabili